20 luglio: MUSE in concerto allo Stadio Olimpico

Un’esplosione di energia, uno spettacolo totale di suoni e luci. Arrivano a Roma, il 20 luglio allo stadio Olimpico, i Muse con il loro “Simulation Theory World Tour”. La band capitanata da Matthew Bellamy, è reduce da due live sold out a Milano allo stadio San Siro ed ora si accinge ad infiammare il pubblico romano. Durante il concerto presenteranno al pubblico le canzoni del nuovo album “Simulation Theory”, uscito per Warner Bros nel novembre dello scorso anno. Non mancheranno i loro più grandi successi:“Plug In Baby”, “Time Is Running Out”, “Hysteria”, “Starlight” …
L’inizio dello show della band britannica è fissato per le ore 21.00, e sarà preceduto da due importanti opening act: il progetto solista di Nic Cester, frontman della rock band australiana Jet, e i Mini Mansions, trio californiano composto da Michael Shuman (bassista dei Queens Of The Stone Age), Zack Dawes e Tyler Parkford (rispettivamente bassista e tastierista in tour dei The Last Shadow Puppets).